Il percorso terapeutico viene concordato con il Paziente dall’équipe medica, prestando particolare attenzione ai bisogni individuali. Si tende a privilegiare un approccio integrato di farmacoterapia (per un rapido controllo del momento di difficoltà) e psicoterapia (per aiutare il Paziente ad “imparare” a stare bene).

Inoltre sono a disposizione dei nostri Pazienti anche terapie non farmacologiche: la stimolazione magnetica transcranica e la stimolazione elettrica continua.